Regolamento

Written By: admin

REGOLAMENTO  INTERNO  DEL

“CAMPER  CARAVAN  CLUB 4C CHIETI”

 

Art. 1

Il Club “4C” –  “CAMPER CARAVAN CLUB CHIETI”  –  è  una associazione con sede in Chieti.

Art. 2

Il presente regolamento ha valore operante nei confronti di tutti i soci e potrà essere modificato esclusivamente dall’unanimità del Consiglio Direttivo su proposta del Presidente.

Art. 3

Al Club “4C” possono aderire tutti i possessori di camper, caravan, tenda, carrello tenda e quanti altri sono amanti della Vita del Plein Air.

Art. 4

Ad ogni equipaggio è assegnata una tessera di riconoscimento. Gli equipaggi sono tutti quelli che, iscritti al Club, versano una quota annuale di importo pari a quella stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo. Le tessere hanno validità di 12 mesi a far data dal primo  Gennaio  e  fino  al  trentuno  Dicembre  di ogni anno.

La qualifica di “Socio” è attribuita automaticamente a tutti i componenti maggiorenni dell’equipaggio e che facciano parte dello stesso nucleo familiare dell’intestatario\a della tessera.

Ai minorenni è assegnata la qualifica di “Socio junior”.

Hanno diritto al voto tutti i soci con almeno sei mesi di anzianità rispetto alla data della votazione.

Art. 5

Gli aspiranti “Soci” devono presentare regolare domanda di iscrizione al Club su appositi modelli forniti dal Club stesso.

All’atto della prima iscrizione,  il socio dovrà versareoltre alla quota sociale di € 25,00, una quota per “prima iscrizione” di € 10,00. Tale importo è relativo alla copertura delle spese per registrazione del nuovo socio, alla fornitura della tessera di riconoscimento, di una copia dello Statuto, di una del Regolamento ed alle  spese generali di segreteria.

 

Art. 6

L’iscrizione al Club ha durata annuale ed il rinnovo avviene automaticamente salvo disdetta da parte del socio indirizzata al Presidente del Club, da far pervenire prima della data di scadenza fissata per il rinnovo. Ogni anno, previo pagamento della quota sociale, la tessera di riconoscimento verrà vidimata a dimostrazione dell’avvenuto rinnovo.

Il socio che intende rinnovare l’iscrizione al Club deve essere in regola con il pagamento delle quote associative arretrate.

Art. 7

Il pagamento del rinnovo deve avvenire entro e non oltre la fine di Aprile. Il mancato pagamento della quota sociale comporta la sospensione di tutti i servizi e benefici derivanti dall’appartenenza al Club.

Il socio che non ha rinnovato l’iscrizione all’anno successivo, nel caso in cui volesse ritesserarsi dovrà ripresentare nuova istanza e sarà soggetto al pagamento della quota di prima iscrizione.

 

Art. 8

La tessera di riconoscimento non è cedibile. Essa, oltre ad attestare l’appartenenza al Club, dà diritto ad usufruire di tutti i servizi che verranno offerti dal Club e dei vantaggi che lo stesso riuscirà ad ottenere tramite convenzioni. Le convenzioni attuate saranno portate a conoscenza dei soci tramite l’elenco delle ditte o società convenzionate e le  agevolazioni che esse opereranno nei confronti dei tesserati.

Art. 9

L’iscrizione di un socio al Club non vincola in alcun modo il socio stesso ad essere membro o socio di altre Associazioni, qualunque fine esse abbiano purchè legalmente costituite.

Art. 10

Il comportamento del socio deve essere consono alla morale ed ai principi ispiratori del Club.

Art. 11

La qualifica di socio si perde, per mancato pagamento della quota annuale, per dimissioni, per morte, per cancellazione e per radiazione. La radiazione è pronunciata  dal Consiglio Direttivo allorchè il socio abbia mancato all’onore o ai doveri sociali. Contro la decisione il socio, entro trenta giorni dalla comunicazione, può ricorrere al Collegio dei Probiviri del Club.

 

Art. 12

L’iscrizione al Club comporta la completa e totale accettazione delle norme contenute nello Statuto e nel presente Regolamento.

Art. 13

L’attività del Club  è finanziata dalle quote sociali versate dai soci o da lasciti, donazioni, sovvenzioni da parte di enti pubblici o privati e si avvale delle prestazioni volontarie e gratuite di tutti i soci e\o simpatizzanti.

Art. 14

Qualunque immobile, mobile, o materiale in genere, donato al Club, rimarrà di esclusiva proprietà del Club e non potrà per nessun motivo essere restituito.

Art. 15

Non sono ammesse iniziative personali dei singoli soci a nome del Club ove non siano specificatamente da questo autorizzate a mezzo dei suoi organi direttivi, così come non sono ammesse iniziative o attività di singoli e in concorrenza con quelle ufficialmente programmate dal Club.

 

Data : 9 Maggio 2017

 

Per approvazione del Consiglio Direttivo